La tua immagine sul web è in pericolo?

Come scegliere una compagnia per la fibra: le motivazioni più importanti

Il mondo di internet è sempre in continua espansione. Ormai avere una connessione che sia sicura, veloce e affidabile è diventato fondamentale per la vita di tutti i giorni.

Installare una Wi-Fi a casa può essere molto importante sia per lavorare smart working, sia per poter comunicare con persone di tutto il mondo e anche per svagarsi guardando la televisione in streaming o giocando online.

Gli operatori disponibili che offrono un servizio di rete fissa sono diversi, ma come si può scegliere il migliore per le nostre esigenze?

Nei prossimi paragrafi andremo a rispondere a questa domanda, elencando le caratteristiche più importanti.

Tecnologia disponibile

La tecnologia disponibile è la prima caratteristica da tenere in considerazione. Il primo passo per scegliere l’operatore migliore per le tue esigenze è quello di verificare la copertura della rete internet disponibile nella zona in cui vivi.

In base al tuo indirizzo, infatti potrai sin da subito vedere quale tipo di tecnologia è presente. È poco efficiente e molto spesso costoso scegliere una tecnologia inadeguata rispetto al tipo di collegamento presente nella tua zona.

In questo momento è possibile avere due tecnologie differenti:

ADSL: è il tipo di connessione più lenta ed è a banda larga. Raggiunge la velocità massima di 20 Mega in download e 1 Mega in upload.

Fibra ottica: questa tecnologia raggiunge velocità ben più elevate sia in upload che in download. La fibra ottica si suddivide in FTTC e FTTH.

La fibra FTTH arriva direttamente a casa e può raggiungere 1 Gigabit al secondo in download e 200 Mega in upload. La tecnologia FTTC, invece arriva tramite fibra ottica in cabina e poi viene portata fino a casa con i fili di rame. La velocità è comunque alta e dipende soprattutto dalla distanza percorsa dai fili in rame.

In Italia la tecnologia più utilizzata è la fibra ottica FTTC, anche se la tecnologia FTTH si sta diffondendo sempre di più.

Prezzo

Il prezzo è un altro fattore molto importante. Ogni operatore propone il suo prezzo e anche diverse offerte che possono variare in base ad una serie di fattori scelti dall’azienda.

Per esempio ti consigliamo di consultare le nuove offerte Fastweb fibra che propongono prezzi molti vantaggiosi e un servizio di ottima qualità.

Il prezzo può variare a seconda della tecnologia presente all’indirizzo selezionato, in base al numero di servizi utilizzati del singolo operatore o anche all’aggiunta o meno di servizi extra, come per esempio le chiamate illimitate.

Promozioni o pacchetti

I migliori operatori per invogliare il cliente a sceglierli hanno creato delle promozioni o dei pacchetti che permetto di ottenere degli sconti in base al numero di contratti sottoscritti con il singolo operatore.

Ti consigliamo, nella maggior parte dei casi, di passare sia il cellulare che la linea fissa con lo stesso operatore. Questo cambiamento ti porterà un vantaggio in termini economici.

Alcuni operatori hanno anche iniziato a collaborare con enti che operano del settore di gas e luce. Passare anche questi servizi tramite l’operatore Internet ti permetterà di ottenere degli ulteriori sconti o delle ottime promozioni.

Servizio assistenza

Ultimo fattore, ma non per importanza è il servizio assistenza. Per qualsiasi dubbio o problema è fondamentale poter usufruire di un servizio di assistenza che sia celere ed efficiente.

Molto sottovalutato, ma allo stesso tempo molto utile è il call center senza attese. Avere una persona sempre disponibile a rispondere e chiarire qualsiasi incertezza è fondamentale per una linea Internet sicura e veloce.

Cosa serve per cambiare operatore?

Per cambiare operatore o creare una linea Internet nuova è molto semplice. Ti basterà sottoscrivere il contratto con il nuovo operatore fornendo tutti i dati da lui richiesto.

Nel caso in cui si trattasse di un passaggio da un operatore ad un altro è fondamentale inviare anche l’ultima bolletta, sopra la quale è scritto il codice di migrazione, imprescindibile per completare il passaggio.

Senza avere interruzioni di linea potrai effettuare il passaggio in totale tranquillità. Il tempo massimo per tutta la procedura è di 30 giorni.

Se questa guida ti è stata utile continua a seguirci!

È stato utile questo post?

Clicca sulla stella per votare

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti:Conteggio voti: 0

Non ci sono voti su questo articolo! Si il primo a votare!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
La tua immagine sul web è in pericolo?
Potrebbe interessarti anche